Grandi numeri per l’ultima edizione di SAVE, la Mostra Convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori: 187 aziende partecipanti e oltre 6.700 visitatori.

L’ottava edizione di Save, organizzata da Eiom lo scorso 28 e 29 ottobre a Verona, ha registrato una crescita del 2,4% rispetto all’edizione dell’anno scorso: un ottimo segnale per le aziende del settore automazione industriale.

I partecipanti alla mostra convegno sono stati per lo più responsabili tecnici, progettisti, strumentisti, tecnici, asset manager, responsabili impianti e operations e responsabili marketing: per Ferrazza, una ulteriore occasione di business e di incontro diretto con i clienti per aggiornarli sulle ultime novità nel campo dell’automazione industriale.

Ferrazza crede da sempre nell’importanza delle fiere per l’incontro diretto tra azienda e visitatore: si tratta di un’occasione imperdibile per raccogliere le richieste e proporre le relative soluzioni nel campo dell’automazione industriale: in poche parole, per creare innovazione.

Senza contare che attraverso gli enti congressuali ci si può aggiornare sul mondo delle normative, sui trend del settore e su vari aspetti (istituzionali, economici, politici) del settore dell’automazione industriale. 

La presenza in fiera permette di capire come sta evolvendo il mercato per anticipare le tendenze e le richieste dei clienti: mantenere vivo l’interesse e favorire la ricerca di nuove soluzioni all’interno del proprio settore è importante, soprattutto nel mondo delle automazioni industriali, sempre alla ricerca di novità.