"quadro elettrico industriale"

Armadi Elettrici Industriali

Un armadio elettrico industriale è come un vestito su misura per un impianto o un macchinario industriale, realizzato da quadristi elettrici esperti che prestano la massima attenzione ad ogni dettaglio, dalle dimensioni alle norme armonizzate. Possiamo quindi capire da subito perché questi prodotti dell’automazione siano così importanti. Ma quanti tipi di quadri e armadi elettrici ci sono? Non sono ovviamente tutti uguali, esistono infatti tre tipi di quadri che si possono trovare in un impianto industriale. Ma quale quadro elettrico devo scegliere?

Quadri elettrici di distribuzione

Sono degli armadi elettrici di distribuzione, che contengono principalmente apparecchi di manovra e protezione. Questo tipo di armadio elettrico può essere collegato ad altri quadri elettrici di distribuzione o collegati a dei trasformatori MT/BT, come nelle cabine di trasformazione. Al loro interno, in particolare, vengono collegati degli apparecchi di protezione o di manovra, detti interruttori o sezionatori principali. Al sezionatore principale segue una morsettiera dalla quale vengono poi alimentati tutti gli altri apparecchi e dispositivi di manovra e/o protezione installati all’interno del quadro.

"armadio elettrico di distribuzion"

Esempio di quadro di distribuzione

Armadi elettrici di automazione

Come i quadri di distribuzione, possono contenere dispositivi di manovra e protezione, assieme ad altri elementi di comando, controllo e segnalazione come relè, teleruttori, PLC, inverter, ecc. La cosa più interessante, però, è la possibilità di distribuire un armadio elettrico di automazione lungo un’intera linea di produzione o un insieme di macchinari, dividendosi in più quadri elettrici di bordo macchina.

"quadro di automazione"

Quadro di automazione con drives

Quadri di bordo macchina

Questo tipo di quadro racchiude tutti gli armadi elettrici che stanno a valle del punto di consegna dell’energia elettrica che alimenta il macchinario e/o l’impianto. Questa definizione, però, non si limita ai quadri più o meno grandi che vengono montati sopra o dentro un macchinario, ma comprende anche a tutti quei quadri e componenti che non sono parte dell’impianto elettrico. Al quadro di bordo macchina, inoltre, sono collegati tutti i dispositivi elettrici presenti su un macchinario o impianto.

"armadi elettrici bordo macchina con PLC"

Quadro di bordo macchina con PLC