Che le aziende, oggi, debbano modernizzare i loro impiantanti di lavorazione con nuovi macchinari tecnologici per riuscire a competere in un mercato sempre più dinamico, è un dato evidente. Che gli imprenditori decidano di investire nell’automazione industriale, è meno scontato.

Sono ancora poche le compagnie italiane che intraprendono investimenti concreti per migliorare la qualità operativa dei propri macchinari, con il risultato di essere meno appetibili in un universo commerciale sempre più competitivo. Se in questi anni l’obiettivo di tante aziende è quello di aumentare la propria produzione per scavalcare la crisi in atto, perché non puntare sulla qualità e sulla garanzia del Made in Italy?

Ammodernare gli impianti con nuovi strumenti di revamping, significa:

  • Utilizzare strumentitecnologici di altissima tecnologia che assicurano un livello di produzione elevato;
  • Adeguarsi agli standard di sicurezza imposti dalla legge e ridurre i costi di produzione;
  • Diminuire il rischio di guasti e i relativi fermi macchina, a volte troppo lunghi;
  • Ridurre i costi dei ricambi, negli interventi di manutenzione dell’apparecchio e nella gestione delle risorse energetiche;
  • Aumentare la sicurezza degli operatori nel posto di lavoro.

 

Investire in attività di revamping diventa sinonimo di competitività, qualità e appetibilità nei confronti dei clienti. In un mondo in cui i competitors sono sempre più agguerriti, una delle chiavi per aumentare la propria produttività e quella di proporre soluzioni sempre più elevate dal punto di vista qualitativo e tecnologicamente avanzate.

Automazione Industriale Ferrazza per una consulenza e/o un preventivo, contattaci senza impegno!