Industria 4.0

Sono oltre 300 le imprese del settore manifatturiero italiano che hanno partecipato all’incontro “Industria 4.0 e Iper-ammortamento”, organizzato lo scorso 7 febbraio 2017, a Milano, dall’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione Ucimu-Sistemi Per Produrre.

 

 

 

 

“Industria 4.0 e Iper-ammortamento”: un’immagine dell’evento.
Foto da www.ucimu.it

Un bilancio positivo che testimonia l’importanza percepita dalle aziende di investire tempi e risorse nelle nuove tecnologie dell’Industria 4.0: come ha sottolineato Massimo Carboniero, presidente di Ucimu-Sistemi per Produrre, “la grande partecipazione all’incontro dimostra la disponibilità del Paese a investire nel proprio futuro, una disponibilità che da tempo mancava all’Italia e che è registrata anche dai dati elaborati dal Centro Studi di Ucimu che promuove il 2016 quale miglior anno, dal 2008, per la raccolta ordini.”

 


Del resto, mai come adesso l’investimento nelle nuove tecnologie è sostenuto e stimolato: basti pensare alle nuove misure normative del Superammortamento e dell’Iperammortamento, emanate dal Governo con l’obbiettivo di rilanciare la competitività delle aziende attraverso l’adozione di innovativi processi di trasformazione tecnologica e digitale.

 

Nel corso dell’incontro sono state affrontate varie tematiche: dall’analisi delle opportunità e delle possibili implicazioni connesse con la diffusione dell’Industria 4.0 nelle aziende e nelle PMI italiane, al funzionamento delle misure previste dal governo nell’ambito del Piano Nazionale Industria 4.0.

In generale, quello che è emerso, è che l’Industria 4.0 sta iniziando ad essere concepita dalle aziende come un’importante occasione per incrementare il proprio livello di competitività rispetto ai competitor internazionali.

Del resto, i benefici dell’adozione di sistemi di produzione del tipo Industry 4.0 sono davvero tanti, e vanno quindi a toccare diversi ambiti: dalla raccolta e gestione dei dati alla creazione di una carta d’identità digitale del macchinario, dal controllo a distanza alla manutenzione predittiva, dalla messa in opera di sistemi di visione e verifica della qualità dei processi di lavorazione e dei prodotti alla realizzazione della connessione tra macchine e sistemi all’interno della fabbrica, e tra la fabbrica e l’esterno.

L’utilizzo delle tecnologie IoT (Internet of Things) permette inoltre di sviluppare servizi più integrati e personalizzati, monitorando costantemente le esigenze dei clienti nell’ottica di una fidelizzazione sempre più forte. Anche sul fronte costi e produttività i vantaggi sono numerosi: basti pensare alla riduzione delle scorte a magazzino, dei tempi di produzione e dei fermi macchina, nonché all’incremento della qualità e della sicurezza degli impianti.

 

Tra l’altro, in questo momento, le normative relative al Superammortamento e all’Ipermmoartamento consentono di beneficiare di vantaggiose agevolazioni fiscali sull’acquisto di nuovi macchinari, dispositivi e tecnologie abilitanti la trasformazione dell’azienda in chiave 4.0.

Fonte: www.automazioneindustriale.com

 

E tu, stai investendo nel futuro?


La nostra azienda Ferrazza ti consente di investire nell’innovazione grazie a soluzioni tecnologiche per l’automazione e il controllo dei processi industriali, avanzate e performanti.

Siamo specializzati in:

  • quadri elettrici e quadri di comando per l’automazione industriale
  • software applicativi PLC, HMI e SCADA
  • servizi di bordo macchina

 

Contattaci subito per maggiori informazioni sulle nostre soluzioni tecnologiche innovative per l’automazione industriale: clicca qui