È ufficiale: il 24 settembre 2014 il Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso, a Bergamo, ospiterà la prima edizione del Forum Meccatronica. Tra i primi eventi autunnali nel settore dell’automazione industriale, il tema centrale della manifestazione sarà Innovare e competere con le tecnologie dell’automazione.

Perché quest’evento? Perché l’esigenza di creare un evento settoriale e territoriale,coinvolgendo i poli industriali di tante città italiane, è diventata impellente. Infatti, l’evento diventerà una preziosa occasione per mettere in contatto produttori di macchine industriali competitive e utilizzatori per creare nuove partnership commerciali e per studiare assieme nuove soluzioni tecnologicamente avanzate, in linea con le mutevoli esigenze del mercato, anche in  ottica internazionale.

L’automazione industriale e la meccatronica sono due componenti fondamentali per la competitività di un’azienda, di qualunque settore. L’integrazione di funzioni e operazioni complesse e trovare nuove metodologie di gestione permette di progettare macchinari sempre più versatili e flessibili, con un elevatissimo grado di personalizzazione e di prestazioni qualitative.

L’evento. Il programma della manifestazione prevede, in mattinata, l’analisi di temi legati all’innovazione tecnologica e alla competitività, in prospettiva territoriale, a cui farà seguito un intervento di Kilometro Rosso. Nel pomeriggio, invece, al via a una duplice tavola rotonda tra fornitori, system integrator, costruttori e specialisti del settore Automazione Industriale e, ovviamente, utilizzatori finali.

 Ferrazza non mancherà all’evento: tutte le occasioni che sono fonte di stimolo sono preziose alleate per migliorare il livello qualitativo dei nostri macchinari e il livello di conoscenza/informazione delle nostre preziose risorse professionali.

 

Automazione Industriale Ferrazza: per un preventivo, contattaci senza impegno!

Nell’edizione di Febbraio 2014 del magazine FareImpresa, parla Mauro Ferrazza, titolare della nostra azienda, nota in su tutto il territorio italiano e anche nel mercato internazionale. Nata e cresciuta nella sede di Cornedo Vicentino (VI), all’inizio si sviluppa come azienda operante nel mondo dell’installazione di impianti elettrici per gli edifici industriali e civili, oggi si occupa di automazione industriale. Più in dettaglio, il cuore della nostra attività attuale è quello di progettare e realizzare quadri elettrici che verranno installati su diverse tipologie di macchinari di qualsiasi settore industriale.

Da sempre attenti al mercato internazionale e al tema dell’innovazione, nel corso del tempo Ferrazza si è impegnata sempre più costantemente nella ricerca di partner di respiro internazionale. Grazie alla sinergia con aziende produttrici di alto livello, oggi l’azienda soddisfa le esigenze di clienti provenienti da quasi tutti i continenti, anticipando le loro esigenze e offrendo loro soluzioni innovative e tecnologicamente all’avanguardia.

Impegno e costanza sono le parole chiave che hanno condotto, fin dall’inizio, il nostro lavoro. Specialmente quando si collabora con partner internazionali. Per rimanere competitivi occorre una struttura aziendale strutturata e flessibile. Solo così, è possibile entrare in mercati diversi, con sistemi di lavorazione e dinamiche organizzative anche molto lontani da quelle italiane.

Rispetto ai nostri competitor esteri, il prodotto Made in Italy viene ancora apprezzato per il suo alto standard qualitativo e per le tecnologie innovative costantemente elaborate dalle aziende italiane. L’instancabile ricerca di standard produttivi sempre più esigenti ed elevati rimangono il punto di forza che distingue l’automazione industriale italiana rispetto al resto del mondo.

 

Automazione Industriale Ferrazza: contattaci per un preventivo

Il Lingotto di Torino ospiterà, tra il prossimo 16 e 17 aprile 2014, la manifestazione dedicata a tutte le soluzioni e alle innovazioni tecnologiche declinate nel settore manifatturiero. Due giorni di convegni, incontri e conferenze dedicate al mondo dell’innovazione industriale, non solo italiana.

Ecco alcuni numeri: 230 espositori, tra cui anche noi di Automazione Industriale Ferrazza, 30 seminari tecnici, 700 brand specialistici per oltre 1.000 innovazioni presentate nei due giorni di fiera.  Tra le categorie merceologiche presenti al Lingotto, non mancheranno i Robot, la Visione Artificiale, i Controlli in produzione, i trattamenti speciali, e molo altro ancora.

Raccogliendo una percentuale di adesioni sempre maggiore nel corso delle varie edizioni, Affidabilità & Innovazione diventa il luogo d’incontro privilegiato per tutti coloro che sono alla costante ricerca di nuove idee soluzioni e informazioni innovative nell’ambito dell’Automazione Industriale. Chi partecipa, cerca di trovare soluzioni pratiche per diminuire i tempi di lavorazione e i relativi costi, di scoprire nuovi materiali, di aumentare il livello di sicurezza dei macchinari, di ridurre gli sprechi energetici, di ottimizzare i controlli di produzione.

Noi di Ferrazza partecipiamo costantemente perché amiamo il nostro lavoro, in tutte le sue sfaccettature. Se il cuore della nostra professionalità sta nella soddisfazione del cliente, cerchiamo qualità e ottimizzazione in tutti i processi produttivi. Amiamo le nuove idee, che ci hanno permesso di diventare partner interessanti anche a livello internazionale.

Cercare di realizzare macchinari sempre più intelligenti, amplificando in modo sempre maggiore il livello di automazione industriale degli impianti significa non stancarsi mai di esplorare le nuove frontiere dell’intelligenza tecnologica, per trasferirla poi nei processi produttivi e nei macchinari.

 

Automazione Industriale Ferrazza: contattaci per un preventivo senza impegno!

In una parola, il lavoro e le competenze professionali qualificate dei nostri operatori specializzati. In un mondo che fatica a riprendersi da una crisi economica e psicologica troppo statica, il settore dell’automazione industriale ha risentito meno di altri il calo produttivo e il disagio provocato dal crollo dei consumi. Buon livello di competitività e mantenimento dei volumi di produzione non sono variabili dovute al caso, ma segnali di una precisa strategia professionale e settoriale declinata nel mercato attuale e nelle esigenze della propria clientela.

Per rimanere competitivi anche nel mercato internazionale serve puntare sulla qualità e sulle tipologie di macchinari offerti. Tecnologie sofisticate, software personalizzabili, che garantiscono prestazioni supreme e impeccabili, sono gli elementi necessari per dare ad ogni cliente il valore aggiunto che distingue il settore dell’automazione industriale italiano.

Anche noi, in Ferrazza, adottiamo questo preciso modello di business: strutture complesse e affidabili, sistemi di sensoristica sofisticati che mantengono il rapporto qualità-prezzo sempre competitivo. E il costo finale? Il suo calcolo è un’operazione articolata, che deve tener conto di molteplici fattori: il prezzo iniziale, la manutenzione, i costi di formazione, di fermo macchina, i consumi, l’impatto ambientale, il costo di smaltimento…in sostanza deve tener conto di tutto il ciclo di vita del prodotto, dalla sua progettazione fino al suo smaltimento.

Uno dei tanti punti di forza che permette ad un’azienda di migliorare il proprio business è quello di puntare sull’innovazione di tecnologie e di materiali, di investire nella formazione del proprio personale interno, di puntare sulla ricerca e sulla progettazione dei macchinari. Solo in questo modo sarà possibile comprendere le reali richieste della clientela e rimanere sempre i partner privilegiati nel vasto mondo dell”automazione industriale.

Automazione Industriale Ferrazza: per un preventivo, contattaci senza impegno

Nei prossimi mesi saranno due gli appuntamenti da non perdere per tutti gli operatori del settore Automazione Industriale. A Monaco di Baviera e a Parma due fiere di riferimento globale catalizzeranno l’attenzione su robotica, sistemi di assemblaggio, visione industriale e molto altro ancora.

SPS IPC Drives Italia. A Parma dal 22 al 24 maggio 2014 si terrà la fiera annuale che riunisce fornitori e produttori del mondo dell’automazione industriale. Dopo il successo ottenuto dalla terza edizione, con un una crescita di visitatori pari al 24%, anche quest’anno la fiera si preannuncia ricca di sorprese. Le categorie merceologiche presenti saranno ben quattordici: dai motori standard a quelli trifase, dagli azionamenti ad albero cavo a quelli a flusso trasversale, questo appuntamento sarà l’occasione per osservare le più innovative tendenze del settore.

AUTOMATICA. Dal 3 al 6 giugno 2014 a Monaco di Baviera  si darà il via alla sesta edizione del Salone Internazionale della Meccanica e Meccatronica. L’obiettivo della fiera sarà quello di sostenere come le tecnologie più avanzate siano in grado di ridurre i costi aziendali e migliorare gli standard qualitativi della produzione. Dedicata soprattutto agli ingegneri progettisti e ai responsabili di prodotto, quest’evento vedrà anche la presentazione di robot e componenti commerciabili.

Se da una parte l’automazione industriale è la chiave di volta per tante aziende che cercano di ripartire puntando su qualità ed efficienza, dall’altra è anche un importantissimo ambito di studi, ricerca e innovazione. Queste, infatti, sono solo alcune delle tante manifestazioni che, nel mondo, si svolgono per ottimizzare in modo sempre maggiore le prestazioni dei macchinari, l’operatività dei motori, ecc.

 

Automazione Industriale Ferrazza: per un preventivo, contattaci senza impegno!

Che le aziende, oggi, debbano modernizzare i loro impiantanti di lavorazione con nuovi macchinari tecnologici per riuscire a competere in un mercato sempre più dinamico, è un dato evidente. Che gli imprenditori decidano di investire nell’automazione industriale, è meno scontato.

Sono ancora poche le compagnie italiane che intraprendono investimenti concreti per migliorare la qualità operativa dei propri macchinari, con il risultato di essere meno appetibili in un universo commerciale sempre più competitivo. Se in questi anni l’obiettivo di tante aziende è quello di aumentare la propria produzione per scavalcare la crisi in atto, perché non puntare sulla qualità e sulla garanzia del Made in Italy?

Ammodernare gli impianti con nuovi strumenti di revamping, significa:

  • Utilizzare strumentitecnologici di altissima tecnologia che assicurano un livello di produzione elevato;
  • Adeguarsi agli standard di sicurezza imposti dalla legge e ridurre i costi di produzione;
  • Diminuire il rischio di guasti e i relativi fermi macchina, a volte troppo lunghi;
  • Ridurre i costi dei ricambi, negli interventi di manutenzione dell’apparecchio e nella gestione delle risorse energetiche;
  • Aumentare la sicurezza degli operatori nel posto di lavoro.

 

Investire in attività di revamping diventa sinonimo di competitività, qualità e appetibilità nei confronti dei clienti. In un mondo in cui i competitors sono sempre più agguerriti, una delle chiavi per aumentare la propria produttività e quella di proporre soluzioni sempre più elevate dal punto di vista qualitativo e tecnologicamente avanzate.

Automazione Industriale Ferrazza per una consulenza e/o un preventivo, contattaci senza impegno!

Dopo la tradizionale pausa natalizia, anche in Ferrazza si riparte a pieno ritmo con tutte le attività aziendali. Nuovi progetti sono già in fase di realizzazione, tutti i nostri specialisti dell’automazione industriale hanno ripreso le loro mansioni quotidiane e, per quest’anno, si prevedono grandi novità e risvolti positivi.

Tenendo ben saldi gli obiettivi di crescita, per il 2014 si prevede una fitta pianificazione delle attività volte a migliorare sempre più i nostri servizi e ad ottimizzare la soddisfazione dei nostri partner. Se l’esperienza e le realizzazioni sono da anni la garanzia del nostro successo, non bisogna mai stancarsi di ottimizzare la propria offerta e di oltrepassare, in modo costante, i propri limiti.

Gli obiettivi? Formare personale sempre più qualificato ed aggiornato, in grado di operare nel vasto mondo dell’automazione industriale utilizzando la miglior tecnologia attualmente disponibile sul mercato, con la prospettiva di integrare i servizi offerti ai nostri partner e proporre loro un’assistenza a 360°.

Full Service significa rispendere a tutte le diverse richieste del cliente: dal cablaggio al bordo macchina, dal revamping alla programmazione di software, dal collaudo del macchinario fino alla sua costante manutenzione, Ferrazza si propone, ancora una volta, come un fedele partner in grado di soddisfare tutti i clienti in tutte le loro necessità.

Automazione Industriale Ferrazza: contattaci per ottimizzare i tuoi obiettivi e per un preventivo!

Siamo arrivati alla fine dell’anno ed è giunto il momento di fermarci un istante per osservare i nostri risultati ottenuti e formulare i tradizionali buoni propostiti per l’anno nuovo. È impossibile negare che il 2013 sia stato un anno complesso e turbolento su tanti fronti, ma questo non significa che in un periodo difficile non si possano ottenere risultati positivi. Anzi.

Continua a leggere

Essere il partner ideale per qualsiasi tipo di mercato… cosa vuol dire? Per noi di Ferrazza, significa semplicemente conoscere ogni cliente, sia attuale che potenziale. Infatti, se l’universo dell’automazione industriale è estremamente vasto, anche i nostri partner hanno bisogno di soddisfare esigenze assolutamente diverse tra loro.

Continua a leggere

automazione industriale Vicenza

Soddisfare tutti i bisogni inerenti al mondo dell’automazione industriale non è cosa semplice. Infatti, operare in questo settore significa rispondere ad esigenze molto diverse tra loro, che coinvolgono differenti specializzazioni e molteplici servizi.

Continua a leggere